Martedì

27

Luglio 2021

come guadagnano i coworking

Come guadagnano i coworking?

Come guadagnano i coworking? Se vuoi avviare il tuo spazio coworking è necessario prevedere i possibili guadagni, in modo da non avere brutte sorprese a cose fatte. Se non sai cos’è il coworking ho creato per te una breve guida.

La principale fonte di entrate del coworking è l’affitto mensile dei professionisti che lo utilizzano abitualmente ma non è l’unica!

In questa breve guida vorrei parlarti di tutte le possibili fonti di guadagno del tuo spazio coworking così potrei scegliere le migliori per te.

iniziamo subito:

Come guadagnano i coworking? L’affitto

L’affitto mensile sarà sicuramente la tua entrata principale e dovrai lavorare in modo che sia il più alto possibile.

Per poter alzare il prezzo, il tuo spazio coworking dovrà essere veramente funzionale. Non devono mancare i servizi necessari ai professionisti, come la sala riunioni, l’area relax e la macchinetta del caffè ma questo da solo non basta.

Il tuo spazio coworking deve anche essere competitivo rispetto a quelli già presenti. Vai a vederli tutti di persona e poi chiediti: cosa posso fare di più?

Quindi come guadagnano i coworking? Se il tuo spazio si trova in una posizione più visibile, ha tutti i servizi necessari ed è esteticamente elegante allora potrai aumentare l’affitto, altrimenti i tuoi clienti si affideranno alla concorrenza.

Servizi a pagamento

Per cercare di aumentare i guadagni potresti proporre dei servizi a pagamento, ad esempio l’affitto del videoproiettore o della stampante. Puoi anche affittare la sala riunioni a persone esterne al coworking, come amministratori di condominio per le riunioni.

Attenzione a non esagerare con i servizi a pagamento perchè se il prezzo è troppo alto rischi di non riuscire a venderli.

Pubblicità

La pubblicità è fondamentale per far guadagnare il coworking, infatti devi raggiungere più professionisti possibile.

Siccome ti rivolgi a professionisti avrai bisogno di realizzare un sito web ben indicizzato e curato. 

Anche la creazione di una pagina Facebook può esserti utile ad aumentare le i tuoi clienti ma ti consiglio di evitare social troppo orientati ai giovani come TikTok.

Ricorda che i tuoi principali clienti cono professionisti che utilizzano piattaforme e mezzi di comunicazione classici come Whatsapp e Facebook.

FacebookInstagramTelegram
keyboard_arrow_up