whatsapp
keyboard_arrow_down Per gli sviluppatori

Martedì

26

Marzo 2024

recensione e regolamento Goryo

Recensione e regolamento Goryo

event_available
schedule

Oggi parliamo di Goryo, vedremo il regolamento e faremo la recensione di questo gioco da tavolo asimmetrico per due giocatori.

Questo gioco ha subito catturato la nostra attenzione grazie anche alla stupenda ambientazione e abbiamo avuto modo di provarlo in associazione.

Si dice che i Goryo siano spiriti di persone defunte che hanno subito ingiustizie o hanno lasciato affari irrisolti prima di morire. Queste anime vagano nel mondo degli spiriti, incapaci di trovare pace fino a quando non vengono soddisfatte le loro richieste o viene resa giustizia per gli inganni subiti.

Quando un Goryo si lega a un oggetto, che può essere qualsiasi cosa dalla spada di un samurai al kimono di una donna, quel particolare oggetto diventa una sorta di feticcio spirituale. Si crede che possa portare fortuna o sventura a coloro che lo possiedono, a seconda della disposizione del Goryo.

Le storie e le leggende sui Goryo hanno ispirato molte opere d’arte, opere teatrali e racconti nella cultura giapponese. La loro presenza nel folclore giapponese aggiunge un elemento di mistero e spiritualità alla comprensione della vita e della morte.

Da qui il nome di questo gioco investigativo dove uno dei giocatori incarnerà il Goryo mentre l’altro dovrà individuare l’oggetto che lo tiene in vita per distruggerlo e liberarsene.

Tempo di partita20/30 minuti circa
Adatto ai nuovi giocatori
Adatto al solitarioNo
Numero di giocatori2 giocatori
CategoriaDeduttivi, strategici, assimmetrici
Dipendenza dalla linguaIndipendente
AutoreAndrea Candiani
Casa editriceGateOnGames
Anno di pubblicazione2019
PrezzoIndicativamente 25 euro
Guardalo su Amazon

Ambientazione

Prima di affrontare insieme recensione e regolamento di Goryo voglio narrarti la sua storia.

Siamo nel palazzo imperiale e tra le sale più nascoste del castello sono custodite vicende di un passato lontano che si tramanda solamente attraverso i racconti degli anziani.

In una stanza si nascondono preziosi ornamenti e il dipinto di una dama: Yoruichi Feliwara, nobile donna che alloggiava nel castello.

La sua bellezza richiamava le attenzioni di parecchie persone che affrontavano lunghi viaggi solamente per donarle ornamenti preziosi.

Ma un giorno strani pettegolezzi iniziano a girare sul suo conto, pettegolezzi probabilmente messi in giro dallo Shogun del palazzo, invidioso delle attenzioni ricevute dalla dama.

Un giorno lo Shogun arriva addirittura ad esiliare Feliwara che morirà lontana da tutto e da tutti circondata solamente dai suoi amati gatti.

Oggi la sua anima colma di rancore si è trasformata in un Goryo e cerca vendetta. 

Il suo spirito si è reincarnato in un gatto e si è legato ad uno degli oggetti che un tempo possedeva.

La storia ha inizio in una notte nera, un gatto bianco è nascosto tra le ombre ed è pronto ad agire in cerca di vendetta.

Vuoi partecipare al nostro evento?

Seguici sui social per tutte le info!

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CreativaMente💡Associazione Ludica (@etscreativamente)

Unboxing e componenti di Goryo

Goryo ha diversi componenti molto curati nella grafica e nei materiali, nonostante la scatola sia di dimensioni contenute.

I componenti che troviamo all’interno sono:

  • 1 tabellone di gioco
  • 1 plancia Samurai
  • 1 plancia del Goryo
  • 1 schermo del Goryo
  • 5 pedine oggetto rotto
  • 3 segnalini spirito
  • 1 pennarello
  • 32 tessere stanza
  • 8 tessere oggetto 
  • 8 segnalini oggetto
  • 1 marchio del Goryo
  • 1 pedina Goryo
  • 4 pedine Samurai 
  • 13 segnalini indizio (7 verdi, 6 rossi)
  • 13 cubetti movimento e azione (4 movimento bianchi. 6 indicatori delle azioni neri, 1 balzo grigio, 1 falsa pista verde e 1 bersaglio viola)
  • 1 sacchetto in stoffa
  • regolamento

La scatola indica un tempo di partita di circa 30 minuti, che sono abbastanza veritieri (prima partita esclusa).

La scatola internamente è ben suddivisa e il gioco può essere riposto facilmente.

Obiettivo del gioco

Un giocatore interpreta il Goryo e l’altro i 4 samurai del palazzo in una sfida l’uno contro l’altro.

I Samurai dovranno individuare l’oggetto a cui è legato il Goryo e distruggerlo per liberarsi dello spirito vendicativo oppure catturare il Goryo per tre volte distruggendo la sua essenza.

Il Goryo dovrà spostarsi abilmente nelle stanze e distruggere 5 oggetti presenti a palazzo per compiere la sua vendetta.

Setup e preparazione del gioco Goryo

Per fare il setup di Goryo dovete posizionare al centro del tavolo:

  • Il tabellone
  • La plancia Goryo
  • Il divisore
  • La plancia Samurai

Poi sul tabellone dovrete collocare:

  • Le tessere oggetto dal lato integro, seguendo la disposizione della plancia Goryo
  • 4 petrine oggetto rotto sui 4 corrispondenti spazi del tabellone e lasciate la quinta da parte
  • 4 Samurai, uno per stanza, nella tessera centrale

Ora scegliete chi interpreta il Goryo e chi i Samurai e prendete:

Il Goryo prenderà:

  • La plancia Goryo (orientata esattamente come il tabellone)
  • pennarello
  • 4 cubi movimento (bianchi)
  • Cubo bersaglio (viola)
  • Cubo falsa pista (verde)
  • Il cubo balzo (grigio)
  • Pesca un segnalino oggetto dal sacchetto, guardalo e tienilo segreto
  • Tutti questi oggetti vanno nascosti dallo schermo

Il Samurai prende:

  • La plancia Samurai
  • I segnalini indizio verdi e rossi
  • Indicatori delle azioni (neri)
  • Segnalini spirito (tondi)
  • Posiziona un verde nel primo spazio del tracciato semicircolare della plancia
  • Posiziona i segnalini spirito al fondo della plancia (con il lato Goryo coperto)

Svolgimento del gioco

Dopo che il Goryo avrà pescato segretamente dal sacchetto l’oggetto che lo tiene in vita pescherà anche il primo oggetto rotto che manifesterà la presenza del suo spirito.

Il Goryo inizierà il suo percorso dall’ultimo oggetto pescato, in una stanza a sua scelta. Ora inizia la partita e ogni turno sarà diviso in 3 fasi con azioni asimmetriche.

  • Fase A: Il Goryo pianifica un percorso per rompere un novo oggetto nel palazzo.
  • Fase B: I Samurai utilizzano le loro azioni per capire i movimenti del Goryo e cercare di intercettarlo
  • Fase C: Il Goryo rivela il suo percorso e i Samurai verificano gli indizi raccolti

Turno del Goryo

Il Goryo nel su turno deve pianificare un percorso sulla sua plancia segreta (usando i cubetti) e rompere un oggetto fermandosi su di esso.

  • Il Primo cubetto movimento (bianchi) deve essere posizionato sulla casella dove è attualmente il Goryo
  • I successivi in una casella adiacente (non in diagonale)
  • Devono essere posizionati tutti i cubetti e non è possibile collocarne uno dove è già presente un altro cubetto

L’oggetto sul quale si fermerà lo spirito sarà quello che romperà.

Il Goryo non può mai fermarsi su un oggetto già rotto o su oggetti sigillati dal Samurai e non può rompere l’oggetto che lo tiene in vita.

Tuttavia il Goryo può rompere un oggetto della stessa tipologia di uno rotto in precedenza.

Turno del Samurai

Il Samurai a questo punto dovrà intuire il percorso del Goryo e catturarlo, usando le proprie pedine e le azioni a disposizione:

  • Passo: serve a muovere un Samurai ortogonalmente di una casella. Questa azione è ripetibile fino a 2 volte per Samurai, usando due cubetti azione
  • Ricerca: Investiga nella casella in cui si trova
  • Segugio: il Samurai investiga in una casella ortogonalmente adiacente a quella in cui si trova

Il Samurai usa i 6 segnalini azione in suo possesso per attivare fino a 3 pedine in suo possesso. Ogni pedina può svolgere un massimo di 3 azioni.

Quando il Samurai investiga su una casella chiede al Goryo se essa è parte del suo percorso e, in caso di risposta affermativa, posiziona un cubetto verde su quella casella nel tabellone, altrimenti ne posiziona uno rosso.

Dopo il turno del Samurai è il momento di scoprire il percorso del Goryo, rimuovendo il separatore. Se è presente un Samurai nella casella in cui si trova il attualmente il Goryo allora viene girato un segnalino sulla plancia Samurai. Al terzo segnalino girato il Samurai vince la partita, in caso contrario si prosegue con un nuovo turno.

Fine della partita

La partita termina quando si verifica almeno una di queste condizioni:

  • Durante il proprio turno il Goryo non può posizionare correttamente tutti i segnalini movimento (in questo caso vince il Samurai)
  • Il Goryo rompe un oggetto vincolato (vince il Samurai)
  • Il Samurai individua per tre volte il Goryo (vince il Samurai)
  • Il Samurai ha individuato l’oggetto a cui è legato il Goryo ovvero tutte le tessere oggetto tranne una sono girate sul lato chiaro (vince il Samurai)
  • Il Goryo ha rotto 5 oggetti (vince il Goryo)

Recensione gioco da tavolo Goryo

Il gioco è davvero bello e ha parecchi aspetti positivi come grafica, ambientazione e qualità dei materiali.

In associazione purtroppo non viene intavolato spesso per il numero ridotto di giocatori ma è comunque apprezzato ad ogni partita.

Lo consiglio a coppie di giocatori e chiunque voglia intervallare giochi da tavolo più strategici con un gioco leggero ma comunque impegnativo.

Le regole sono semplici e si spiegano al volo, la storia e l’ambientazione si sentono e sono piacevoli da raccontare per introdurre il gioco.

È un ottimo gioco deduttivo per due giocatori ed è particolarmente indicato per chi ama gli asimmetrici e gli investigativi.

A mio avviso è sicuramente uno dei giochi da avere in Ludoteca

Ti è piaciuto questo articolo?

favorite thumb_down
bookmark_border

Leggi anche

Recensione e regolamento Mantis Falls
Leggi la recensione
regolamento e recensione Dany gioco da tavolo
Leggi la recensione
regolamento e recensione gangs of cuba
Leggi la recensione
recensione e regolamento modern art gioco da tavolo
Leggi la recensione

Contattami

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message

Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Ti risponderemo a breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

message
perm_identity
alternate_email

keyboard_arrow_up