Venerdì

20

Agosto 2021

recensione e regolamento paladini del regno occidentale gioco da tavolo

Recensione e regolamento Paladini

In questa guida faremo una recensione e vedremo il regolamento completo del gioco da tavolo Paladini del Regno Occidentale. Il gioco è disponibile nella nostra associazione per essere provato. Iniziamo subito:

Ambientazione

Siamo nel 900 d.C. e i villaggi della Francia occidentale sono alle prese con saccheggi e razzie da parte dei popoli limitrofi.

Il vostro compito è quello di redigere fortificazioni e combattere gli invasori schierando i vostri migliori Paladini!

recensione paladini del regno occidentale scatola del gioco

Caratteristiche del gioco

Paladini del Regno Occidentale appartiene alla categoria dei German ed è considerato un cosiddetto “chinghialone”, infatti ha una durata di circa 2 ore.

Le meccaniche principali sono:

  • Gestione lavoratori
  • Gestione risorse
  • Gestione mazzo di carte

All’interno sono presenti numerose carte che rappresentano i Paladini, braccianti e invasori nemici da sconfiggere.

Al contrario di quello che appare, la meccanica principale è la gestione e piazzamento dei lavoratori ottenuti ad ogni turno, sulla propria plancia di gioco. La combinazione di essi determina le azioni che svolgerai nel tuo turno.

Per imbustarlo sono necessarie 116 bustine 56×87 mm e 113 bustine 45×68 mm

Setup di partenza Paladini del Regno Occidentale

Iniziate col separare tutte le carte in base al retro e mischiate tutti i mazzetti che si formano.

Collocate le due plance al centro del tavolo e disponete le carte come in figura.

plancia centrale paladini del regno occidentale

Ogni giocatore prenda una plancia girata dal verso dove appare il retro della carte paladino in basso a sinistra e collocate sopra tutti i segnalini rispettando i colori.

setup plancia giocatore paladini del regno occidentale

Mescolate le carte paladino e disponetele nell’apposito spazio sulla plancia

Recensione Paladini: il turno di gioco

La partita si svolge in 7 round, scanditi dalle carte Ordine e Favore del Re (quelle con il sigillo rosso e verde) e in tutti i round dovrete fare queste azioni:

  • Rivelate la prima carta Favore o Ordine del Re
  • Rivelate tante carte Taverna quanti sono i giocatori + 1
  • Pescate 3 carte paladino dal vostro mazzo e aggiungetele alla vostra mano
  • Scegliete un Paladino dalla mano da utilizzare nel round in corso
  • Collocate un paladino sulla cima del mazzo (verrà pescato nel turno successivo)
  • Collocate un paladino in fondo al mazzo (verrà utilizzato più avanti)
  • Partendo dal primo giocatore, rivelate il paladino scelto e prendete i lavoratori indicati in alto a sinistra
  • Scegliete una carta Taverna per questo round e prendete i lavoratori indicati sopra
  • Eseguite un’azione o passate il turno

Le azioni che è possibile svolgere sono elencate sulla plancia di gioco.

Impressioni a caldo

Il primo setup di Paladini del regno Occidentale ti sembrerà molto lungo ma una volta presa la mano sarà via via più semplice.

Il gioco è ricco di azioni e alla prima partita possono spiazzare un po’. I simboli sono quasi tutti molto chiari salvo una o due eccezioni spiegate molto bene nel regolamento.

Il regolamento è molto chiaro e lineare anche se risulta un po’ complesso data la quantità di azioni e particolari da spiegare.

La grafica è molto curata e i componenti sono di ottima qualità ma purtroppo manca un “effetto WOW” sempre molto apprezzato nei giochi da tavolo.

La plancia di gioco sembra molto piccola, ma una volta setappato, il tutto occupa molto spazio sul tavolo.

Recensione Paladini del Regno Occidentale

Il gioco nel complesso è veramente bello! Non lo proporrei a chi inizia ad affacciarsi al mondo dei German ma è sicuramente da provare più avanti.

La quantità di azioni disponibili richiede molto ragionamento, rispetto per esempio ad Orleans (con meccaniche simili).

Una partita non dura tanto, circa due ore. Questo consente di provare altri giochi nella stessa serata ma, durante la partita, dovrai sbrigarti per fare tutto ciò che hai in mente.

FacebookInstagramTelegram
keyboard_arrow_up